Apple alla ricerca di specialisti in tool di navigazione

Pubblicato: 18 dicembre 2010 in Tecnologia

Apple ha inserito nella liste delle figure professionali ricercate quattro nuovi posti da ingegnere da inserire nel team iOS, per i quali è richiesta esperienza nello sviluppo di software per la navigazione. Le nuove figure professionali dovranno lavorare nell’area della valle di Santa Clara, ed oltre alla conoscenza dei sistemi di navigazione è considerato titolo preferenziale anche la profonda conoscenza di Geometria Computazionale e Teoria dei Grafi” così come “esperienza con lo sviluppo di applicazione server-side per sistemi distribuiti”.

Sebbene Apple sia giustamente evasiva circa i progetti futuri, è chiaro che si appresta a realizzare un tool di navigazione proprietario. Attualmente iOS utilizza Google Maps, che non viene aggiornato come la contro parte per Android. Google da tempo ha promesso di portare la navigazione Turn-by-Turn su iPhone senza che nulla sia stato veramente rilasciato; Apple potrebbe essere intenzionata a colmare il gap e superare l’avversario.

A supporto di tale teoria vi è il non indifferente aquisto di Placebase, e la più recente acquisizione di Poly9, un’azienda canadese specializzata in applicazioni come Google Earth. Il nuovo data center non può che far pensare a qualche innovativo servizio che allunghi il passo dalla concorrenza.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...